Eurovision 2023, Croazia: alla Dora torna Damir Kedzo e sfida la big dell’airplay

Damir-Kedzo

Ufficiale la line up di Dora 2023, il concorso nazionale che assegna il biglietto per l’Eurovision 2023 in quota Croazia.

Si tratta di un concorso musicale nato nel 1992 ed intitolato alla memoria di Dora Pejacevic, prima compositrice croata. Interrotto nel 2011, la tv croata lo ha rilanciato nel 2019. Saranno 18 gli artisti in gara per contendersi il posto che lo scorso anno fu di Mia Dimsic, la cui “Guilty pleasure” non è però riuscita a superare la semifinale, fermandosi all’undicesimo posto sul palco del Pala Olimpico di Torino. La finale è prevista per l’11 Febbraio.

Il grande ritorno

Il nome di maggior spicco ed anche il più noto a livello eurovisivo è quel Damir Kedzo che è da qualche anno ai vertici delle classifiche croate e che vinse  Dora nel 2020 con “Dvilji vetre”, ma non riuscì a coronare il sogno dell’Eurovision poiché l’edizione venne cancellata per la pandemia da Coronavirus.

Scorrendo la lista, anche per blasone e popolarità, è il favorito per la vittoria, anche se i concorsi di selezione in giro per l’Europa hanno sempre riservato sorprese.

Gli altri nomi noti

Fra gli altri, il nome più famoso è quello di Eni Jurisic, la cui canzone “Trebas li me” è reduce da undici settimane al primo posto della classifica dell’airplay nazionale. La trentaquattrenne cantante, lanciata dalla seconda edizione The Voice Hrvastka (programma da cui viene anche Tajana Belina) sarà quindi probabilmente l’avversaria più temibile per Kedzo. Altro nome attualmente nella Top 10 croata è quello dei Detour.

Dora segnerà inoltre il rientro nel mainstream dopo diversi anni  dei Let 3, una delle storiche rock band croate:  35 anni di carriera e dieci album alle spalle caratterizzati da testi spesso fuori dalle righe,  quasi fino a sconfinare nel volgare, contenuti politici e performances provocatorie. Una caratteristica che li ha resi molto popolari in tutta la ex Jugoslavia

Per dare un’idea: l’ultimo loro album risalente al 2016 di intitola: “Le stronzate di Angela Merkel”, con riferimento all’ex cancelliere tedesco e nei loro live sono spesso presenti riferimenti espliciti agli atti sessuali.

Meri Andrakovic è un altro nome di discreta popolarità: il suo singolo “Briga me za sve” è attualmente nella Top 10 ufficiale croata. Lanciata a 15 anni dal talent show “Zvjezdice”, trasmesso sulla filiale croata di RTL, la cantante di Osijek ha oggi 22 anni e pur senza grandi esiti discografici, ha una carriera consolidata.

Per lei di recente la partecipazione al CMC festival, una popolarissima rassegna canora, sponsorizzata da un noto marchio di calze,  che allinea al via ogni anno nella città di Vodice, alcuni dei maggiori nomi della scena musicale croata.

Maja Grgic, 43 anni, è un nome consolidato nella scena jazz nazionale ed internazionale con all’attivo una serie di collaborazioni con artisti del settore di tutto il Mondo.

Sempre RTL ed un altro talent show (l’equivalente di Got Talent) ha lanciato invece Patricia Gasparini, ma nel lontano 2009. Da allora per lei riscontri discografici medi. Un altro talent show, ma alla tv serba, ha invece lanciato Hana Masic, da qualche tempo sotto l’ala protettiva di Darko Dimitrov, santone della musica balcanica e autore ben noto del circuito eurovisivo.

Promette invece atmosfere interessanti il gruppo vocale femminile Harmonija Disonance, che canta acappella ed all’unisono portando sui grandi palchi la canzone tradizionale croata.

La lineup completa

  • Damir Kedžo – Angels and Demons
  • Meri Andraković – Bye Bye Blonde
  • Martha May – Distance
  • Tajana Belina – Dom
  • Đana – Free fallin’
  • Boris Štrok – Grijeh
  • Maja Grgić – I still live
  • Patricia Gasparini – I will wait
  • Krešo i Kisele Kiše – Kme kme
  • Eni Jurišić – Kreni dalje
  • The Splitters – Lost and Found
  • Yogi – Love at first sight
  • Let 3 – Mama šč!
  • Detour – Master blaster
  • Hana Mašić – Nesreća
  • Harmonija Disonance – Nevera (Lei, lei)
  • Barbara Munjas – Putem snova
  • Top of the Pops ft. Mario 5reković – Putovanje

Riserve

  • Lama Mandaric Lanchi – Sama
  •   Mirna Skrgati – Odlazi
  • Voice for you – On the same train
  • Rosanna Kumerle – Talking to me

Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...