Eurovision 2023, la Moldavia cambia e sceglierà in tre fasi

Dopo una scelta interna ed una selezione dimezzata causa Covid (si sono svolte le sole audizioni), la Moldavia cambia tutto: per l’Eurovision 2023 di Liverpool sceglierà il proprio candidato nuovamente tramite selezione nazionale completa.

A partire da ieri infatti è possibile mandare i propri brani a Tele Radio Moldova, l’emittente nazionale della Moldavia grazie alla quale il Paese partecipa all’Eurovision 2023. I brani devono essere rigorosamente interpretati da artisti di nazionalità moldava, mentre alla realizzazione del brano possono giungere anche autori di altre nazionalità che nella totalità della canzone risultino meno del 50% degli autori del prodotto finale. Il termine ultimo per inviare i propri brani è il prossimo 16 gennaio alle 17 ora dell’Est Europa (le 16 italiane).

Tutte le altre regole sono le stesse da applicare in tutte le selezioni dell’Eurovision, di conseguenza nessun termine scurrile, connotazioni dichiaratamente politiche e citazione di marchi pubblicitari, ed ovviamente il candidato al momento della prima fase di selezione deve aver già compiuto 16 anni (essere nato quindi prima del 28 gennaio 2007). Qui sarà possibile inviare i propri brani, anche più di uno.

La selezione moldava per l’Eurovision 2023 avverrà in tre fasi: nella prima fase (dal 25 al 28 gennaio) tutti i brani subiranno un’iniziale scrematura e saranno selezionati solo i brani che rispetteranno i criteri base di selezione (meno di 3 minuti, niente riferimenti commerciali eccetera); durante la seconda fase che si terrà il 28 gennaio ed il 5 febbraio tutti i partecipanti prenderanno parte alle audizioni che saranno trasmesse dal vivo su TRM 2 e su YouTube (come l’anno scorso).

Alla sola giuria spetterà il diritto di selezionare i primi dieci qualificati, i quali si sfideranno nella terza fase, ovvero la selezione nazionale vera e propria che si terrà in un giorno non meglio precisato tra il 25 febbraio ed il 5 marzo. La finale sarà trasmessa su TRM 1 e online, ed il vincitore sarà determinato in egual misura da giuria e televoto, com’è accaduto nelle precedenti occasioni in cui in Moldavia si è scelto tramite finale nazionale.

La Moldavia verso l’Eurovision 2023

Tra le nazioni che hanno debuttato all’Eurovision Song Contest negli ultimi 20 anni la Moldavia è una di quelle che si sono fatte conoscere meglio per aver proposto più volte brani che avessero qualcosa di fortemente identitario, per far conoscere la propria cultura all’intera Europa.

Quella stessa Europa che in più occasioni ha premiato queste manifestazioni di genuinità da parte della Moldavia, ne è un chiarissimo esempio la proposta inviata all’Eurovision 2022 a Torino, in cui il complesso degli Zdob și Zdub (al loro terzo Eurovision in tre decadi) con i fratelli Advahov hanno interpretato “Trenuletul”, un brano allegro ed esuberante con un chiarissimo messaggio all’Europa: la necessità di affacciarsi all’Occidente e di sentirsi rappresentata all’interno di una comunità insieme alla Romania, nazione che molti moldavi reputano gemella.

Il risultato finale è una spaccatura netta fra le preferenze del pubblico e della giuria, difatti mentre la giuria li pone al ventesimo posto con appena 14 punti (5 dall’Italia) il televoto li premia e anche parecchio piazzandoli al secondo posto con 239 punti. In un’edizione al 100% televoto e senza l’Ucraina che ha fatto da asso pigliatutto la Moldavia avrebbe vinto l’Eurovision 2022, mentre con il vecchio sistema di voto l’Italia avrebbe dato il suo 12 punti proprio a loro. Il risultato finale in ogni caso è un rispettabilissimo settimo posto con 253 punti, appena 15 punti sotto l’Italia con “Brividi” di Mahmood e Blanco.

L’Eurovision 2023 si terrà a Liverpool i prossimi 9, 11 e 13 maggio alla Liverpool Arena. Già sei partecipanti e due brani sono noti, i brani sono quelli dell’Ucraina e dell’Albania. Chi sarà il prossimo rappresentante della Moldavia?


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...