Måneskin: “Teatro d’ira – Vol. I” quintuplo platino. Ed è in arrivo il nuovo album

Maneskin Cattelan Eurovision

I Måneskin fanno subito sentire forte la propria voce nella prima settimana di certificazioni FIMI del 2023.

“Teatro d’ira – Vol. I” è stato certificato nelle scorse ore quintuplo disco di platino, ovvero 250.000 copie vendute. Com’è noto, si tratta del lavoro attualmente più famoso della band romana composta da Damiano David, Victoria de Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio.

Al suo interno c’è naturalmente “Zitti e buoni”, la canzone con cui l’Italia ha vinto l’Eurovision Song Contest nel 2021 a Rotterdam.

Presto, però, questo sarà il penultimo disco dei Måneskin: è prevista per venerdi 20 gennaio l’uscita di “Rush!”, il nuovo album, che conterrà 17 tracce (18 nell’edizione giapponese, che include “Touch me“).

Da questa nuova opera sono stati già tratti tre singoli (più uno): “Mammamia”, “Supermodel” e “The loneliest”, oltre a “La fine” rilasciata il 16 dicembre come singolo promozionale. Un’ulteriore canzone, “Gossip” con Tom Morello di Rage Against the Machine e Audioslave, uscirà venerdì 13.

Il 2023 è già un anno importante per la band, che ha ricevuto la candidatura a un Grammy Award come miglior artista esordiente. Nel 2022 tantissimi i riconoscimenti ricevuti, tra i quali si ricordano principalmente:

  • Miglior artista internazionale ai Premios Odeon in Spagna
  • Best New Alternative Artist agli iHeart Radio Music Awards
  • Top Rock Song per “Beggin'” ai Billboard Music Awards
  • Best International Discovery e Best International Action ai Zebrik Music Awards in Repubblica Ceca
  • Best Alternative per “I wanna be your slave” agli MTV Video Music Awards (VMA)
  • Favorite Rock Song per “Beggin'” agli American Music Awards

Ci sono diversi altri tra primati e premi arrivati in varie parti d’Europa e del mondo.

Le certificazioni dei Måneskin

Di seguito l’imponente resoconto delle certificazioni dei Måneskin in Italia (nel mondo sono praticamente incalcolabili, visto l’aumento senza sosta ogni settimana che passa).

Va sottolineato come, sommando tutti i dati delle certificazioni, si arrivi a un minimo di 3.900.000 copie vendute nel nostro Paese. Si parla, appunto, di minimo: è presumibile che siano già stati superati i 4 milioni.

Vale la pena ricordare che, per i singoli, dal 2022 sono cambiati i parametri per i dischi d’oro e di platino: si parte da 50.000 (Oro), poi 100.000 (Platino) e poi ogni ulteriori 100.000 copie fino al diamante (1 milione).

Album

  • Teatro d’ira – Vol. I (2021) – Quintuplo platino
  • Il ballo della vita (2018) – Quadruplo platino
  • Chosen (2017, è in realtà un EP) – Doppio platino

Canzoni


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...