Eurovision 2023, Brunette è la rappresentante dell’Armenia a Liverpool

Brunette Eurovision 2023 Armenia

Ex abrupto è arrivata una comunicazione dalla pagina ufficiale dell’Eurovision 2023, ovvero che la scelta dell’Armenia è ricaduta sulla giovanissima Brunette.

Brunette, nome d’arte di Elen Yeremyan, è una cantautrice di ventun anni reduce da un buon successo in patria con la pubblicazione di tre singoli nel 2022, ed il suo nome era già stato fatto dal sito Hraparak, giornale online armeno che lo scorso anno azzeccò in pieno la scelta relativa a Rosa Linn. È originaria di Yerevan, ma per diversi anni si è spostata tra l’Armenia e gli Stati Uniti, dai quali ha appreso in pieno l’essenza del Rhythm and Blues, anche noto come R&B.

I tre singoli pubblicati sono infatti tutti su questa linea, cui si uniscono sonorità folk ed una voce molto soffusa, e stando sempre al sito Hraparak il brano che Brunette canterà a Liverpool sarà proprio R&B, e dovrebbe essere rilasciato tra fine febbraio e inizio marzo. La giovanissima cantante ha anche espresso un grande amore verso la propria lingua e verso l’inglese e di come suonino bene insieme nelle sue canzoni, chissà dunque che non sia giunta l’ora di risentire dopo cinque anni la lingua armena sul palco eurovisivo.

Il capodelegazione David Tserunyan, che ha diretto in qualità di Supervisore Esecutivo lo Junior Eurovision 2022 tenutosi a Yerevan lo scorso 11 dicembre , ha affermato di essersi dedicato alla selezione dell’artista appena poco dopo la fine dello Junior Eurovision, e ha promesso grandi sorprese in merito al brano. Il direttore di AMPTV Hovhannes Movsisyan ha sottolineato l’importanza di dare voce ai giovani talenti del Paese:

Lo scorso anno, mandare un’artista giovanissima (Rosa Linn, ndr) a rappresentarci all’Eurovision è stato giustificatissimo. La sua canzone tutt’oggi è un grande successo ed è amata dai più giovani. Spero che quest’anno per l’Eurovision 2023 possiamo riuscire nuovamente a sorprendere il pubblico europeo con un’artista armena unica nel suo genere.

Non ci resta dunque che attendere che il brano venga rivelato, Brunette è l’ottava scelta interna di questo Eurovision 2023 e dopo l’Allocation Draw di ieri sappiamo per certo che si esibirà nella prima metà della seconda semifinale l’11 maggio, in cui l’Italia non avrà diritto di voto ma San Marino sì.

L’Armenia verso l’Eurovision 2023

L’Eurovision 2023 segnerà la quindicesima partecipazione dell’Armenia, che lo scorso anno è ritornata a gareggiare alla rassegna eurovisiva dopo tre anni. Infatti nonostante dopo la cancellazione dell’Eurovision 2020 il Paese del Caucaso avesse confermato la propria presenza in gara a Rotterdam nel 2021, le tensioni acuitesi in merito alla guerra di fine 2020 con l’Azerbaigian hanno portato il Paese in una forte crisi che l’ha portato a far tornare i conti e dunque ritirarsi dall’Eurovision 2021. Per lo stesso motivo l’Armenia si era ritirata anche dallo Junior Eurovision 2020 a Varsavia.

All’Eurovision 2022 Rosa Linn ha riportato l’Armenia in finale chiudendo ad un deludente ventesimo posto, ma è solo l’inizio di una favola iniziata a fine giugno e che ancora deve scrivere la parola fine a tutto quanto. Ad oggi infatti “Snap” ha certificato quasi un milione di copie vendute in tutto il mondo, ottenendo premi su premi e diventando la seconda canzone più riprodotta di sempre dell’Eurovision Song Contest, dietro soltanto “Arcade” di Duncan Laurence, vincitrice dell’Eurovision 2019 e che ha vissuto una nuova vita soltanto nel 2021 nuovamente grazie a TikTok.

Un record che è giunto anche in Italia, dove  “Snap” è stato certificato doppio platino, anche grazie al duetto con il rapper italiano Alfa, che in tempi non sospetti avviò una corrispondenza con Rosa Linn gettando le basi per una collaborazione che tutt’ora ad eccezione di radio del circuito di RTL 102.5 viene sostanzialmente ignorata dalle radio maggiori.

Il miglior risultato ad oggi dell’Armenia è un quarto posto raggiunto per due volte, nel 2008 con Sirusho e l’ethno-pop “Qelè qelè” e nel 2014 con Aram MP3 e “Not Alone”, e lo stesso Aram era il più grande successo eurovisivo a livello discografico per l’Armenia, prima che Rosa Linn sparigliasse tutte le carte in tavola e battesse ogni record.

L’Eurovision 2023 si terrà nei giorni 9, 11 e 13 maggio 2023, alla Liverpool Arena. L’Italia sarà chiamata a votare per il terzo anno consecutivo nella prima semifinale, e il rappresentante italiano sarà il vincitore del prossimo Festival di Sanremo, che sarà decretato il prossimo 11 febbraio.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...