Sanremo 2023, Blanco e Mattarella al centro della nuova conferenza stampa

sanremo 2023 conferenza stampa blanco mattarella amadeus

È andata in scena la conferenza stampa della terza serata, con al tavolo Amadeus, Gianni Morandi, Francesca Fagnani, Stefano Coletta, Federica Lentini, Elena Capparelli, il sindaco Biancheri e l’assessore Faraldi. Si parte commentando il dato di ascolto, un 64,2%, ma il sindaco Biancheri e l’assessore al turismo Faraldi parlano di rispetto per il lavoro degli altri, in riferimento a quanto accaduto ieri sera con Blanco.

Comincia  Francesca Fagnani, stasera co-conduttrice:

È banale da dire, sono emozionata. Non c’è un termine alternativo oltre alla gratitudine che ho per Ama per avermi portata su quel palco, con tutte le mie personalità. Poi alle domande a piacere ho sempre preferito le domande.

A   seguire  Gianni  Morandi:

 Ieri sera è stato un inizio incredibile, emozionante anche per me. È una serata bellissima, ma raggiungere un risultato del genere ci vuole un’unione di forze. Il lavoro di Amadeus è stato fantastico, la presenza di Chiara è stata importante, le canzoni erano belle e poi c’era un bel clima. Non abbassiamo la guardia e andiamo avanti”. Poi cita Ballandi: “Volare bassi per schivare i sassi.

Anche  Amadeus  commenta i grandissimi risultati:

Dire che sono felice è veramente poco, ma ha ragione Gianni. È la soddisfazione di un lavoro iniziato mesi fa, questi risultati mi lasciano la voglia di fare una fotografia e conservarla in eterno. Questo è forse il picco più grande della mia carriera e lo sapete che ho conosciuto anche il picco più basso.

Dobbiamo fare un bel Festival, gli ascolti sono dati importanti ma lavoro facendo un lavoro che piace al pubblico a partire dai giovani. Devo ringraziare Gianni, Chiara Ferragni, i cantanti e aspetto le domande su Blanco, che poi ho chiamato Salmo e figuriamoci se l’avessi chiamato prima. Ieri poi mi sono rimbambito, ho chiamato gIANMARIA Sangiovanni e Blanco Salmo.


Il caso-Blanco

Ovviamente il gesto di  Blanco è  al centro della conferenza stampa. Così  Amadeus:

Sapevo che avrebbe fatto qualcosa che avrebbe dato un calcio alle rose o che si sarebbe potuto rotolare sulla batteria, ma poi ho visto che era andato oltre ed era più di quello che avevamo previsto. Nel nostro sgabuzzino, io lo chiamo così, non si riesce a sentire bene, se ricordate anche nell’anno di Bugo e Morgan io entrai solo perché avevo visto Bugo uscire.

Blanco è un ragazzo talentuoso, Riccardo lo conosco bene e stamattina l’ho sentito, si è scusato e non vuole essere capito ma vuole essere perdonato. È un ragazzo di 20 anni che ha fatto qualcosa che non avrebbe voluto fare, è capitato a tutti almeno una volta. Non me la sento di punirlo o di dire che la sua presenza non sarà più gradita a Sanremo, ci tengo solo che capisca che ha fatto un errore, tutte le volte che l’ho incontrato non ho mai visto atteggiamenti simili.”

Federica Lentini, vicedirettore prime time e capoprogetto del Festival di Sanremo, ha spiegato che per Blanco si è trattato di un errore: gli è stato consegnato un ricevitore in-ear sbagliato, per cui non riceveva il segnale che avrebbe dovuto ricevere.

Parole di amarezza da parte di Amadeus e del direttore Coletta sulla questione del Presidente della Repubblica Mattarella, con il Cda Rai che ha usato parole di disapprovazione per la segretezza della trattativa. Amadeus e il direttore Coletta concordano sul fatto che un Cda dovrebbe apprezzare la trattativa, anche se segreta, che ha portato il Presidente della Repubblica per la prima volta al Festival di Sanremo.

Gli ospiti musicali di questa sera saranno il trio Morandi-Ranieri-Al Bano, i superospiti internazionali Black Eyed Peas, avremo anche l’intervento comico di Angelo Duro e le performance dal Suzuki Stage del duo Nek-Renga e dalla Costa Smeralda Fedez.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...