Eurovision 2023, Theodor Andrei rappresenterà la Romania con “D.G.T. (Off and On)”

Eurovision 2023 Theodor Andrei

Tra le varie finali nazionali di questa sera si è tenuta anche la ventiseiesima edizione di Selecția Națională che ha visto trionfare a sorpresa Theodor Andrei con “D.G.T. (Off and On)”che rappresenterà la Romania a Liverpool il prossimo maggio.  Il brano pop in lingua rumena “D.G.T. (Off and On)” è stato scritto da Luca De Mezzo, Luca Udățeanu, dallo stesso Theodor e da Xjahed. A colpire il pubblico probabilmente è stata la sua performance con notevoli acuti e un petto scoperto con la scritta: “Make Love Not War”.

Il giovane cantante classe 2004 è famoso in Romania per aver partecipato ad X Factor nel 2020 dove è arrivato ai bootcamp, per essere arrivato alle semifinali di “Vocea Romaniei Junior” e per aver vinto il “Gala Premiilor Radar de Media”. Il punteggio è derivato unicamente dal pubblico attraverso il televoto e il voto online. Il voto poteva essere espresso  solamente durante l’esecuzione del brano di ciascun artista, dal momento del “Start vote” fino allo “Stop vote”, e durante la ricapitolazione delle performance alla fine della trasmissione. Il regolamento inoltre prevedeva un solo voto per una canzone, ma con la possibilità di votare più pezzi.

Selecția Națională

Selecția Națională è la selezione nazionale storica della Romania sin dal suo primo tentativo (fallito) di partecipazione all’Eurovision Song Contest nel 1993. È una selezione che ha ospitato grandi nomi della musica rumena e che ha segnato simbolicamente la storia dello Stato. Degna di nota, in particolare, l’edizione del 2018 che fu suddivisa in cinque semifinali e una finale in 6 città diverse per celebrare il centenario dell’unione con la Transilvania. Addirittura una di queste semifinale si svolse in una miniera di sale, a 100 metri sotto il livello della superficie a Turda.

L’edizione 2023, però, si è tenuta in un’unica serata e, tra i 12 presenti, non ha ospitato artisti che siano stato recentemente nella top20 delle classifiche della Romania, eccetto Andreea Moldovan famosa già dall’edizione 2009 dell’X Factor locale e che è tornata in auge dopo la partecipazione lo scorso anno a “Tale e quale show”, con la quale è uscita dall’oblio. Nota al pubblico degli eurofan è Andrada Popa che aveva rappresentato la Romania nel 2008 allo Junior Eurovision Song Contest. Altri nomi relativamente famosi in Romania erano Maryliss che che aveva partecipato a The Voice del 2016, Theodor Andrei arrivato ai bootcamp di X Factor 2020 oltre a Andrei Duţu arrivato in finale a X Factor 2021.

Durante lo show c’è stata anche un po’ di Italia quando Ilinca, conduttrice della serata nonché rappresentante della Romania all‘Eurovision 2017, ha incominciato a intonare le note del ritornello in lingua italiana di “Tornerò” di Mihai Traistariu che portò quel brano all’Eurovision 2006 

Questa la classifica finale:

  1. Theodor Andrei – “D.G.T. (Off and On)” 5,230 voti
  2. Andreea D Folclor Orchestra – “Periniţa mea” 4,845 voti
  3. Andrei Duţu – “Statues” 4,302 voti
  4.  Aledaida – “Bla Bla Bla” 4,250 voti
  5. Amia – “Puppet” 4,232 voti
  6. Steven Roho, Gabriella, Formaţia Albatros – “Lele” 2,857 voti
  7.  Maryliss – “Hai vino” 2,471 voti
  8. JaxMan – “Bad & Cool” 2,459 voti
  9.  Deiona – “Call on Me” 1,878 voti
  10. Andrada Popa – “No Time for Me” 1,606 voti
  11. Ocean Drive – “Take You Home” 1,469 voti
  12. Adriana Moraru – “Faralaes” 925 voti

La Romania all’Eurovision Song Contest

La Romania partecipa all’Eurovision Song Contest dal 1994 e non ha mai vinto. Il miglior piazzamento è stato, per ora, un terzo posto ottenuto due volte: la prima volta nel 2005 con “Let Me Try” di Luminita Anghel & Sistem che aveva raggiuto il primo posto nella semifinale. La seconda volta nel 2010 con “Playing with Fire” di Paula Seling & Ovi, arrivata quarta nella seconda semifinale del concorso.

L’anno scorso la Romania ha ottenuto il 18esimo posto in finale con “Llámame” di WRS, canzone che colpì così tanto il commentatore dell’Eurovision della RAI Malglioglio che quest’ultimo ne realizzò una cover in lingua italiana. Sempre lo scorso anno, la Romania fu coinvolta in uno scandalo sulle votazioni  tanto è che i punteggi assegnati dalla sua giuria nella sua semifinale furono annullati: TVR, la tv della Romania, avrebbe addirittura minacciato di non partecipare più all’Eurovision.

Quest’anno la Romania si esibirà durante la seconda semifinale di giovedì 11 maggio 2023 in diretta su RAI 2 quando l’Italia non avrà diritto di voto.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...