Sanremo 2023, Marco Mengoni vince la serata delle cover e resta in testa alla classifica

Marco Mengoni Cover Sanremo 2023
Marco Mengoni Cover Sanremo 2023

Una lunga notte di duetti e cover è giunta al termine, la quarta serata del Festival di Sanremo 2023 dedicata ai brani italiani ed internazionali dagli anni Sessanta fino agli anni Duemila ha coronato come vincitore Marco Mengoni che ha cantato insieme al coro gospel Kingdom Choir il celebre brano dei Beatles “Let it be”. Un’esibizione eccezionale e mozzafiato che ha convinto le tre componenti votanti di questa sera, ovvero il televoto, la sala stampa e la giuria demoscopica.

La serata è stata presentata da Amadeus e Gianni Morandi accompagnati da una frizzante Chiara Francini, che nella serata ha stupito tutti quanti con il suo monologo accompagnata da una carrozzina rivolgendosi idealmente ad un figlio, mentre Gianni Morandi ha reso omaggio alla figura di Lucio Dalla interpretando “Piazza Grande”, “Futura” e “Caruso”.

La classifica completa della serata cover non è stata rivelata, ma soltanto la top 5 che è composta da:

  1. Marco Mengoni con Kingdom Choir – “Let it be”
  2. Ultimo con Eros Ramazzotti –  Medley con “Adesso tu”, “Un’emozione per sempre” e “Più bella cosa”
  3. Lazza con Emma e Laura Marzadori – “La fine”
  4. Giorgia con Elisa – “Di sole e d’azzurro” e “Luce (Tramonti a nord-est)”
  5. Mr. Rain con Fasma – “Qualcosa di grande”

La classifica di Sanremo 2023 dopo quattro sere

Una volta rieseguito il brano vincitore della serata cover come da scaletta e alle ore 02:00 Amadeus e Chiara Francini hanno letto la classifica generale della quarta serata, che di fatto presenta pochi cambiamenti con la classifica di ieri notte:

  1. Marco Mengoni – “Due vite”
  2. Ultimo – “Alba”
  3. Lazza – “Cenere”
  4. Mr. Rain – “Supereroi”
  5. Giorgia – “Parole dette male”
  6. Tananai – “Tango”
  7. Madame – “Il bene nel male”
  8. Rosa Chemical – “Made in Italy”
  9. Elodie – “Due”
  10. Colapesce Dimartino – “Splash”
  11. Gianluca Grignani – “Quando ti manca il fiato”
  12. Coma_Cose – “L’addio”
  13. Modà – “Lasciami”
  14. Articolo 31 – “Un bel viaggio”
  15. LDA – “Se poi domani”
  16. Leo Gassmann – “Terzo cuore”
  17. Paola e Chiara – “Furore”
  18. Ariete – “Mare di guai”
  19. Mara Sattei – “Duemilaminuti”
  20. Colla Zio – “Non mi va”
  21. gIANMARIA – “Mostro”
  22. Levante – “Vivo”
  23. I Cugini di Campagna – “Lettera 22”
  24. Olly – “Polvere”
  25. Anna Oxa – “Sali (Canto dell’anima)”
  26. Will – “Stupido”
  27. Shari – “Egoista”
  28. Sethu – “Cause perse”.

Come si può vedere, al vertice della classifica c’è ancora Marco Mengoni in gara con il brano “Due vite“, mentre gli altri quattro fortunati che rientrano nella top 5 (e quindi potenzialmente potrebbero raggiungere la superfinale di sabato) sono Ultimo con “Alba“, Lazza con “Cenere” (per la prima volta sul podio), Mr. Rain con “Supereroi” e Giorgia con “Parole dette male”, che grazie alla serata cover guadagna ben cinque posizioni.

Il primo ospite della serata è stato Peppino di Capri, che ha cantato “Champagne”, uno dei suoi pezzi più famosi, e che poco dopo ha ricevuto il Premio città di Sanremo alla carriera; il secondo ospite è stato il cast di “Mare Fuori” accompagnati da Carolina Crescentini, e dopo loro Andrea Delogu, Jody Cecchetto e gli Autogol.

Sul Suzuki Stage sono ritornati i membri de La Rappresentante di Lista, autori del brano dei Cugini di Campagna che hanno eseguito “Diva” e la super hit “Ciao ciao”, mentre sulla Costa Smeralda hanno cantato Takagi e Ketra, anche loro con un medley di “Roma Bangkok”, “Una volta ancora”, “Bubble” e “Panico”.

Domani sarà la serata finale di Sanremo 2023, in cui il solo televoto avrà voce in merito. A serata conclusa, Amadeus, Gianni Morandi e Chiara Ferragni sveleranno la classifica definitiva delle cinque serate di Sanremo dal 28° fino al 6°, ovvero gli esclusi dalla superfinale. A questo punto tutte le classifiche verranno azzerate e i cinque finalisti verranno sottoposti nuovamente al giudizio di televoto (34%), sala stampa (33%) e giuria demoscopica (33%), che questa volta voteranno a preferenza netta e non a votazione.

Chi avrà la media voti più alta sarà coronato come vincitore di Sanremo 2023 e in conferenza stampa comunicherà le proprie intenzioni di rappresentare o meno l’Italia all’Eurovision Song Contest 2023 a Liverpool, in Regno Unito.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...