Festival da Canção 2023, la seconda semifinale: avanti Barbara Tinoco e Ivandro

Barbara Tinoco

RTP, la televisione pubblica portoghese ha celebrato stasera la seconda semifinale del  Festival da Canção 2023, la manifestazione che tradizionalmente assegna il biglietto lusitano per l’Eurovision Song Contest 2023.

Accedono  alla semifinale sei canzoni: cinque di queste sono state selezionate dalla consueta combinazione fra giuria e televoto, con peso del 50 percento ciascuna. La settima invece è stata affidata completamente al televoto. Vanno ad aggiungersi  ai sette qualificati la scorsa settimana.

Relativamente al fatto che la scorsa settimana è stato ammesso un artista in più, nello specifico Esse Povo, è stato specificato che RTP li ha ammessi in finale avendo riscontrato un problema tecnico nel numero a loro associato al televoto. Il problema tecnico era stato riscontrato già nel corso delle votazioni, ma l’emittente ha mantenuto segreto il nome dell’artista associato per non inficiare il voto, avendo già deciso di ammetterlo comunque in finale. Successivamente i media lusitani hanno rivelato che si trattava degli Esse Povo.

Anche in questa semifinale la giuria era composta dal cantautore Alex D’Alva, da Maro, ultima rappresentante eurovisiva; da Carlos Mendes (due volte rappresentante eurovisivo, nel 1968 con “Verão” e nel 1972 con “A festa da vida”); da Márcia, cantautrice in gara al Festival lusitano nel 2017; Neev, cantautore in gara alla selezione nel 2021; Pedro Ribeiro, direttore di Radio Comercial e la cantautrice Sara Correia.

I qualificati dalla seconda semifinale

Fra i qualificati anche Barbara Tinoco, una delle grandi favorite e Ivandro, fresco numero 1 della classifica dei singoli. Ecco nel dettaglio i qualificati:

Bárbara Tinoco – Goodnight
Edmundo Inácio – A Festa
Inês Apenas – Fim do Mundo
Ivandro – Povo
Voodoo Marmalade  – Tormento
Dapunksportif – World Needs Therapy (ripescata al televoto)

Sono invece state eliminate:

Lara Li – Funâmbula
Bandua – Bandeiras
Teresinha Landeiro – Enquanto é tempo
The Happy Mess – O Impossível

Si sono esibiti come ospiti lo stesso Carlos Mendes, per ricordare il fatto che la sua prima partecipazione eurovisiva 55 anni fu esattamente il 4 Marzo,  il cantautore Felipe Sambado, che ha festeggiato nell’occasione i 25 anni di carriera e Nicolas Alves, che ha rappresentato il Portogallo allo Junior Eurovision Song Contest lo scorso dicembre con “Años 70”: il suo ottavo posto è il miglior risultato lusitano di sempre.

Le canzoni finaliste

Sabato 11 Marzo andrà in scena la serata finale, con inizio sempre alle ore 22, con 13 artisti ed altrettante canzoni in gara, che si giocheranno il biglietto per l’Eurovision Song Contest 2023. Saranno giudicati con la stessa modalità delle due semifinali. Con tutti i favoriti (Barbara Tinoco, Ivandro, Claudia Pascoal, Mimicat) dentro, si preannuncia una serata scoppiettante.

Si qualificano dunque per la finale:

Bárbara Tinoco – Goodnight
Churky – “Encruzilhada”
Cláudia Pascoal – “Nasci Maria”
Dapunksportif – World needs therapy (scelta dal televoto nella seconda semifinale)
Edmundo Inácio – A Festa
Esse Povo – “Sapatos de cimento”
Inês Apenas – Fim do Mundo
Ivandro – Povo
Mimicat – “Ai Coração”
Neon Soho – “Endless World”   (scelta dal televoto nella prima semifinale)
Sal – “Viver”
You Can’t Win, Charlie Brown – “Contraste mudo”
Voodoo Marmalade  – Tormento

Il Portogallo all’Eurovision Song Contest

Il Festival da canção metterà come sempre in palio il biglietto vinto lo scorso anno da Maro, nona classificata a Torino con “Saudade, saudade”.

Una sola vittoria dal 1964, anno del debutto all’Eurovision, per i portoghesi, con la celeberrima “Amar pelos dois” di Salvador Sobral nel 2017 a Kyiv.

 Il risultato rappresenta anche l’unico podio della storia lusitana. Dopo Sobral, il miglior risultato è di Lucia Moniz con l’iconica “O meu coração não tem cor”, sesta  nel 1996, straordinario inno al multiculturalismo che prende spunto dalle popolazioni lusofone nel Mondo.

Il Portogallo si esibirà nella prima metà della prima semifinale, martedì 9 Maggio alle ore 21 (diretta su Rai 2): in quella semifinale l’Italia avrà diritto di voto.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...