Eurovision 2023, i running order delle due semifinali: Norvegia (Alessandra Mele) prima il martedì, San Marino 12° giovedì

esc 2023 running order semifinali
Credits: EBU

Dopo il sorteggio che ha stabilito in quale semifinale – e in quale metà rispettivamente – si sarebbero esibiti i 31 semifinalisti dell’Eurovision 2023 di Liverpool, da pochi minuti sono stati svelati i running order delle due serate.

La 67° edizione della rassegna continentale sarà aperta da Alessandra Mele (Norvegia), che si esibirà per prima martedì 9 maggio 2023 alla M&S Bank Arena di Liverpool. Chiuderà la serata uno dei favoriti per la vittoria finale, il finlandese Käärijä con la sua energica “Cha cha cha”.

Dall’Italia si potrà votare unicamente in questa serata, oltre che nella finalissima di sabato 13 maggio.

La seconda semifinale – giovedì 11 maggio – sarà aperta invece da Reiley (Danimarca) e chiusa dall’Australia (“Promise” dei Voyager). Per San Marino è stato scelto il 12° posto in scaletta.

Va ricordato un dettaglio fondamentale: quest’anno, con il nuovo regolamento, nelle semifinali voterà esclusivamente il pubblico da casa. Per questa ragione la posizione in scaletta diventa ancor più importante, soprattutto il riuscire ad assicurarsi uno degli ultimi posti in scaletta, poco prima che venga aperto il televoto.

L’altra novità di rilievo è l’introduzione del televoto del “resto del mondo” sia in semifinale che in finale. I fan da tutto il mondo potranno votare online i loro beniamini e il loro giudizio sarà convertito in un set di punti che avrà lo stesso peso di quello di un paese partecipante.

Running order prima semifinale

Apertura con il botto per l’Eurovision Song Contest 2023: sarà l’italiana Alessandra Mele, in gara per la Norvegia con “Queen of kings” ad aprire la serata seguita da un’altra entry danzereccia come “Dance (Our own party)” dei maltesi The Busker.

La favoritissima per la vittoria finale – e di conseguenza per la vittoria della propria semifinale – Loreen (Svezia) si esibirà per undicesima.

Questo l’ordine di esibizione:

  1. Norvegia – Alessandra – “Queen of kings”
  2. Malta – The Busker – “Dance (Our own party)
  3. Serbia – Luke Black – “Namo mi se spava” (Ho solo sonno)
  4. Lettonia – Sudden Lights – “Aijā” (Calma)
  5. Portogallo – Mimicat – “Ai coração” (Oh cuore)
  6. Irlanda – Wild Youth – “We are one
  7. Croazia – Let 3 – “Mama šč!” (Mamma šč!)
  8. Svizzera – Remo Forrer – “Watergun
  9. Israele – Noa Kirel – “Unicorn
  10. Moldavia – Pasha Parfeni – “Soarele şi luna” (Sole e luna)
  11. Svezia – Loreen – “Tattoo
  12. Azerbaigian – TuralTuranX – “Tell me more
  13. Cechia – Vesna – “My sister’s crown
  14. Paesi Bassi – Mia Nicolai & Dion Cooper – “Burning daylight
  15. Finlandia – Käärijä – “Cha cha cha

Oltre ai 15 paesi in gara per i 10 biglietti per la finale, voteranno Italia, Francia e Germania. Diretta su Rai 2 martedì 9 maggio a partire dalle ore 21:00.

Running order seconda semifinale

Sarà il danese Reiley – primo artista rappresentante il paese scandinavo nato nelle Isole Fær Øer – ad aprire la seconda semifinale con la sua “Breaking my heart”. Per i Piqued Jacks, rappresentanti di San Marino, è stato scelto il 12° slot, tra la Georgia e l’Austria. Chiude la serata l’Australia con i Voyager e la loro “Promise”.

Questo l’ordine di esibizione:

  1. Danimarca – Reiley – “Breaking my heart“
  2. Armenia – Brunette – “Future lover
  3. Romania – Theodor Andrei – “D.G.T. (Off and on)
  4. Estonia – ALIKA – “Bridges
  5. Belgio – Gustaph – “Because of you
  6. Cipro – Andrew Lambrou – “Break a broken heart
  7. Islanda – Diljá – “Power
  8. Grecia – Victor Vernicos – “What they say
  9. Polonia – BLANKA – “Solo
  10. Slovenia – Joker Out – “Carpe diem
  11. Georgia – Iru – “Echo
  12. San Marino – Piqued Jacks – “Like an animal
  13. Austria – Teya & Salena – “Who the hell is Edgar?
  14. Albania – Albina & Familja Kelmendi – “Duje” (Amalo)
  15. Lituania – Monika Linkyte – “Stay
  16. Australia – Voyager – “Promise

Oltre ai 16 paesi in gara per i 10 posti in finale, voteranno Spagna, Regno Unito e Ucraina. Diretta su Rai 2 giovedì 11 maggio a partire dalle ore 21:00.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. Giovanni ha detto:

    E l’Italia dov’è?

Commenta questa notizia...