Eurovision 2023, le scommesse a un mese dall’evento

Eurovision 2023 Stage Liverpool

Manca circa un mese all’inizio dell’Eurovision 2023 a Liverpool, ed è utile dare uno sguardo a quelle che sono le quotazioni delle scommesse relative ai 37 Paesi in gara, ora che tutti i brani sono noti da quasi un mese e la situazione si è stabilizzata. Per riferimento prendiamo il noto sito Eurovisioworld, che raccoglie in una comoda pagina web tutte le maggiori case di scommesse. Al momento le quotazioni sono le seguenti:

Eurovision 2023 scommesse

Al momento in testa alla classifica c’è Loreen e la Svezia, che dal momento delle prime impressioni in merito a “Tattoo” ha iniziato una rapida scalata verso la vetta, ed oggi si è assestata con valori delle case di scommesse che oscillano tra l’1.8 e il 2.1 ed una probabilità di vittoria del 39%. Quotazioni così basse si erano viste in forma simile nello stesso arco di tempo (a un mese dal contest) solo nel 2016 con Sergey Lazarev e “You’re the only one” con quotazioni oscillanti tra l’1.2 e l’1.7 e l’anno dopo con Francesco Gabbani ed “Occidentali’s Karma” con quotazioni tra 2 e 2.22.

Seguono distanziati nella corsa la Finlandia di Käärijä con il rap-rave “Cha cha cha” con quotazioni tra 4 e 6.4, e l’Ucraina dei TVORCHI con il brano “Heart of steel” che è stata prima fino al 22 febbraio scorso e seconda fino al primo marzo avente quotazioni tra 6 e 10. A chiudere la top 5 delle scommesse ci sono la Norvegia della nostra connazionale Alessandra Mele e la dance pop di “Queen of kings” ed infine il neo flamenco di “Eaea” di Blanca Paloma, in rappresentanza della Spagna, che risultano avere rispettivamente il 6% ed il 5% di vittoria.

Completano la top 10 Israele, l’Austria, la Repubblica Ceca, la Francia e il Regno Unito, curioso da notare la lenta discesa di Repubblica Ceca e Regno Unito, proabilmente a fronte di performance nei vari pre-parties al di sotto delle aspettative. Appena fuori dalla top 10 troviamo Marco Mengoni e l’Italia con quotazioni tra 34 (888 Sport) e 100 (Betfair Exchange), con quotazioni che tuttavia non si discostano troppo da quelle di almeno tre Paesi più in alto nella classifica.

Per far capire meglio cosa si intende con questi numeri a chi non è esperto di scommesse, se ad oggi una persona scommettesse 10€ sulla vittoria di Loreen attraverso il portale UniBet (dove è quotata 1.8), qualora a Eurovision 2023 concluso Loreen dovesse vincere davvero quella persona otterrebbe un totale di 10×1.8=18€.

Dunque a differenza di quanto molti vogliano pensare il contrario, questa classifica proposta non esprime le probabilità in merito ad altri piazzamenti al di fuori della vittoria, di conseguenza il Paese che al momento è all’ultimo posto, ovvero l’Albania, constata che al momento è il Paese con minor probabilità in assoluto di vittoria e NON che è il Paese maggiormente predisposto a piazzarsi per ultimo nella propria semifinale.

La prova di quanto affermato la si può osservare in quelle che sono le possibilità di entrare in top 10, sempre proviste da Eurovisionworld:

top 10 Eurovision 2023 scommesse

Come si può vedere, nonostante l’Italia sia al momento fuori dalla top 10 delle probabilità di vittoria, al contrario è l’ottava nazione con il maggior numero di probabilità di entrare in top 10 con il 48% a scapito di Francia (43%), Repubblica Ceca (42%) e Regno Unito (22%). Addirittura la Francia de La Zarra secondo UniBet non sarebbe tra le prime dieci, considerando l’ingresso dell’Armenia di Brunette più probabile (che nel computo totale è undicesima con il 41% di probabilità).

Le quotazioni delle semifinali dell’Eurovision 2023

Dal 20 marzo sono disponibili anche le quotazioni relative alle scommesse, ed in un anno così ristretto in cui solo 11 nazioni verranno eliminate e in cui conterà soltanto il voto del pubblico è interessante notare come una semifinale sia molto polarizzata e l’altra sia più a briglie sciolte.

Nella prima semifinale infatti, ci sono Finlandia, Svezia, Norvegia, Israele e Repubblica Ceca che hanno dal 90% in poi di possibilità di passare in finale (dunque scommettere su questi Paesi è quasi un gioco a perdere), seguono Moldavia, Croazia, Serbia, Svizzera e Paesi Bassi a chiudere il cerchio dei qualificati più probabili. Ma attenzione al Portogallo di Mimicat, che nelle ultime settimane ha macinato parecchi punti percentuali di scarto con le altre quattro papabili eliminate (Malta, Lettonia, Azerbaigian e Irlanda) ed ha assottigliato le distanze con Paesi Bassi e Svizzera. Per farla breve, al momento si tratta di una gara in cui undici partecipanti si contendono i primi dieci posti.

Prima semifinale Eurovision 2023 scommesse

Radicalmente opposta è invece la situazione della seconda semifinale, in cui l’unica nazione con probabilità di qualificazione più alta del 90% è l’Austria di Teya e Salena con il brano “Who the hell is Edgar?” mentre le altre quindici nazioni hanno delle probabilità di qualificazione più diluite, portando a considerare come scontate eliminate soltanto San Marino (penultimo al 18%) e la Romania (ultima al 17%). Le dieci che ad oggi secondo le case di scommesse passerebbero in finale sono dunque Austria, Australia, Georgia, Cipro, Armenia, Lituania, Slovenia, Estonia, Grecia e Danimarca. Interessante notare come con poco più del 10% in meno ci siano Belgio, Polonia e Albania a tallonare la Danimarca al decimo posto.

seconda semifinale Eurovision 2023 scommesse

Questa era dunque la situazione delle scommesse ad oggi, 8 aprile 2023, ad esattamente un mese dall’inizio dell’Eurovision 2023, che a meno di leak di informazioni non sono destinati a cambiare troppo neanche durante le prove, essendo che quest’anno sia le prime che le seconde prove di tutti i Paesi saranno tenute a porte66 blindate alla stampa, con solo le seconde prove ad essere in parte pubblicate in formato TikTok, anche quest’anno scelto come Entertainment Partner dell’evento.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...