Eurovision 2023: Kaze spokesperson per l’Italia. La lista completa

Kaze sarà la spokeperson italiana
Kaze sarà la spokeperson italiana

Manca davvero pochissimo alla finale dell’Eurovision 2023 e quindi all’attesissimo momento dell’annuncio dei voti da parte degli spokesperson.

Gli spokesperson (portavoce) sono incaricati di annunciare i voti delle giurie dei rispettivi Stati in gara: un momento che quest’anno acquisisce particolare importanza dato che si tratta dell’unica serata in cui le giurie possono esercitare le proprie preferenze (i risultati delle due semifinali sono stati ricavati esclusivamente dal televoto).

I risultati del televoto vengono annunciati in blocco dai conduttori dopo i voti della giuria rivelati dagli spokesperson.

Le lingue riconosciute dall’EBU sono solo inglese e francese, quindi i portavoce possono esprimersi solo in queste due lingue. Dal 2016, inoltre, gli spokesperson devono annunciare solamente i 12 punti (il punteggio massimo che un Paese può assegnare ad un altro) Precedentemente, dal 2006 al 2015, venivano annunciati anche gli 8 e i 10 punti.

Ordine di annuncio

Dal 2016 i risultati delle votazioni della giuria vengono annunciati a partire dal paese ospitante dell’anno precedente per terminare con il paese ospitante attuale. Il resto degli Stati ha un ordine casuale.

Quest’anno, data la particolare situazione, ovvero l’impossibilità di ospitare da parte dell’Ucraina, vincitrice della scorsa edizione dell’Eurovision Song Contest, è come se ci fossero due Paesi ospitanti e quindi si è deciso di adottare una soluzione diversa. L’Ucraina aprirà, infatti, le danze con l’annuncio dei voti, e non l’Italia a cui spetterà invece il secondo turno. Il Regno Unito, come previsto, annuncerà per ultimo.

Questo l’ordine di annuncio:

  1. Ucraina: Zlata Ognevich (Ucraina 2013)
  2. Italia: Kaze(cantante)
  3. Lettonia: Jānis Pētersons (Lettonia 2022, parte dei Citi Zeni)
  4. Olanda: Stien den Hollander (Olanda 2022, come S10)
  5. Malta: Ryan Hili (cantante)
  6. Moldavia: Doina Stimpovschi (giornalista)
  7. Irlanda: Niamh Kavanagh (Irlanda 1993 e 2010)
  8. San Marino: John Kennedy O’Connor (giornalista e storico dell’Eurovision)
  9. Azerbaigian: Narmin Salmanova
  10. Austria: Philipp Hansa (conduttore radiofonico)
  11. Francia: Anggun (Francia 2012)
  12. Finlandia: Bess (cantante)
  13. Belgio: Bart Cannaerts (attore)
  14. Germania: Elton (produttore televisivo e personaggio tv)
  15. Portogallo: Maro (Portogallo 2022)
  16. Croazia: Maja Ciglenečki (conduttrice televisiva)
  17. Estonia: Ragnar Klavan (calciatore, ex difensore del Liverpool)
  18. Armenia: Maléna (vincitrice Junior Eurovision 2021)
  19. Polonia: Ida Nowakowska (conduttrice, già al timone dello Junior Eurovision)
  20. Romania: Eda Marcus (conduttrice tv)
  21. Islanda: Einar Hrafn Stefánsson (Islanda 2019, parte degli Hatari)
  22. Serbia: Dragana Kosjerina (conduttrice tv)
  23. Cipro: Loukas Hamatsos (cantante)
  24. Norvegia: Ben Adams (Norvegia 2022, parte dei Subwoolfer)
  25. Svizzera: Chiara Dubey (cantante)
  26. Australia: Catherine Martin (scenografa e costumista di Hollywood)
  27. Danimarca: Tina Müller (conduttrice tv)
  28. Spagna: Ruth Lorenzo (Spagna 2014)
  29. Israele: Ilanit (Israele 1973, a 50 anni dalla partecipazione e 1977)
  30. Svezia: Farah Abadi (conduttrice tv)
  31. Georgia: Iago Waitman (Georgia 2022, Circus Mircus)
  32. Cechia: Radka Rosická (conduttrice radio tv)
  33. Slovenia: Melani Mekicar (conduttrice radiofonica)
  34. Grecia: Fotis Sergoulopoulos (conduttore tv)
  35. Albania: Andri Xhahu (giornalista e conduttore tv)
  36. Lituania: Monika Liubinaitė (Lituania 2022, Monika Liu)
  37. Regno Unito: Catherine Tate (attrice)

Kaze è la spokesperson dell’Italia

Come già annunciato durante la conferenza stampa Rai di presentazione dell’Eurovision 2023 del 5 maggio, sarà Kaze la spokesperson dell’Italia. Prenderà quindi il posto di Carolina Di Domenico che aveva annunciato i voti dell’Italia per due anni consecutivi. Kaze è un’artista nata da madre burundese e padre napoletano a Nairobi (capitale del Kenya), ma ha trascorso la sua infanzia in Burundi per trasferirsi infine ad 11 anni in Italia.

Si tratta di un personaggio poliedrico avendo una laurea in infermieristica, ma allo stesso tempo una vocazione artistica che le ha permesso di coltivare contemporaneamente anche l’interesse per la musica e la recitazione. In particolare, ha partecipato a Sanremo Giovani due volte dopo aver firmato un contratto con Universals/Islands Records e, giusto qualche mese fa, ha partecipato al progetto “Call My Agent Italia”, recitando come centralinista nel ruolo di Sofia De Rosa.

Stasera quindi tutti incollati sugli schermi di RAI 1 alle 21 per scoprire i voti che la giuria italiana darà alle altre nazioni ancora in gara, ma soprattutto per scoprire i voti che riceverà l’Italia quest’anno rappresentata da Marco Mengoni con “Due Vite”.

Anche questa sera il commento tv è affidato a Gabriele Corsi e a Mara Maionchi, e su Rai Radio 2 è affidato a Diletta Parlangeli, LaMario e Saverio Raimondo.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...