Eurovision 2024: Cipro organizzerà una selezione a Gennaio

Dopo continue polemiche e discussioni che perduravano da circa una settimana, sembra che si sia giunti ad una conclusione in merito a Fame Story, il talent show che avrebbe dovuto selezionare il rappresentante di Cipro per l’Eurovision 2024 a Malmö.

Per il prossimo Eurovision Song Contest infatti, l’emittente cipriota RIK selezionerà il proprio rappresentante tramite una finale nazionale “classica” che si terrà a Cipro, e non più tramite il talent show nato in Grecia negli anni Duemila. Tutto ciò è dovuto ad un battibecco nato con ERT, l’emittente pubblica della Grecia, che non ha accettato che Fame Story si tenesse in territorio greco in collaborazione con la rete greca privata Star Greece.

Dopo aver appreso dunque lo svolgimento del talent in Grecia, tramite il giornale PARON si è appreso che ERT ha inviato una rimostranza all’Unione Europea di Radiodiffusione (nota anche con il nome inglese EBU), dal momento che secondo le regole dell’Eurovision una finale nazionale non può svolgersi in un territorio di un altro Paese in gara alla kermesse internazionale.

La risposta dell’EBU è stata la seguente:

L’organizzazione della selezione nazionale di ciascun membro dell’UER non deve violare l’esclusività dei diritti dei partecipanti delle altre emittenti partecipanti degli altri Paesi. Ogni selezione nazionale di un rappresentante per l’Eurovisione deve essere intrapresa e organizzata sotto il controllo esclusivo di ciascuna emittente partecipante. L’organizzazione e la produzione non possono essere subappaltate (da emittenti private, ndr), salvo previa approvazione dell’UER. Le selezioni nazionali devono essere organizzate e trasmesse a livello nazionale nel Paese dell’emittente partecipante e sul suo canale membro dell’UER

EBU ha inoltre richiesto all’emittente cipriota di fare chiarezza in merito ai dettagli di Fame Story sin dal momento in cui il primo trailer fu trasmesso in televisione, poiché la collaborazione di RIK con un’emittente privata greca e lo svolgimento del programma in terra ellenica è in violazione al nuovo regolamento dell’EBU. La risposta di RIK sarebbe stata che Fame Story non consisteva nella selezione nazionale di Cipro all’Eurovision, ma che faceva semplicemente parte del palinsesto dell’emittente dedicato all’intrattenimento.

In seguito, all’interno di questa risposta si apprende che il rappresentante di Cipro sarà selezionato tramite una finale nazionale a gennaio 2024, ed il vincitore sarà chiamato a rappresentare l’isola di Venere all’Eurovision 2024. Tuttavia, coloro che avevano già inviato richiesta di partecipazione a Fame Story saranno comunque invitati a prendere parte alla nuova selezione nazionale a Gennaio, insieme ad altri artisti che potranno comunque presentarsi.

Se da un punto di vista organizzativo, tutto questo può sembrare una grande confusione in seguito ai repentini cambi di programma (e ad una selezione nazionale che Cipro già nel 2021 aveva promesso di portare con mille ripensamenti nel mentre), in chiave Eurovision 2024 una selezione nazionale potrebbe considerarsi una scelta vincente rispetto alla selezione tramite talent show.

Il format del talent show infatti, protraendosi per diverse settimane, permette al pubblico di empatizzare per un concorrente o per un altro, e dunque inducendo ai fini del televoto delle meccaniche slegate dall’Eurovision (è quanto è accaduto ad esempio con Operaciòn Triunfo, il talent show che è stata la selezione nazionale spagnola nel 2018 e nel 2019). Il format della selezione nazionale invece permette un’analisi più “a freddo” e incanala l’interesse nell’esibizione e nel brano.

L’ultimo tentativo di Cipro di organizzare una finale nazionale risale al 2015, anno in cui l’isola ritornò in gara dopo un anno di pausa per motivi economici. A presenziare in giuria quell’anno fu anche Nicola Caligiore, capodelegazione italiano dal ritorno in gara nel 2011 fino al 2019. A vincere quell’anno fu Giannis Karagiannis, che permise a Cipro di ritornare in finale dopo tre anni seppur chiudendo al 22° posto con 11 punti di cui 10 dalla Grecia.

Cipro verso l’Eurovision 2024

Con 38 partecipazioni, l’isola di Cipro è dal 2017 il Paese con il maggior numero di partecipazioni a non aver ancora vinto. Tra queste per appena dieci volte il Paese si è piazzato nei primi dieci posti, l’ultima delle quali è stata nel 2018 con Eleni Foureira e la fiammante “Fuego”, nonché primo ed unico podio del Paese ellenofono.

Dopo il ritiro nel 2014 a causa di problemi economici, dal 2015 al 2021 Cipro si è qualificata ogni anno per la finale seppure a livello di risultati è spesso stata nelle posizioni di rincalzo. Dopo la débâcle dell’edizione 2022, quest’anno con l’australiano di origini cipriote Andrew Lambrou ed il brano “Break a broken heart”, l’isola di Cipro è ritornata in finale chiudendo ad un rispettabile dodicesimo posto, ad appena quattro punti dalla top 10, divenendo il secondo miglior risultato del Paese del Mediterraneo dal 2004.

L’Eurovision 2024 si terrà a Malmö in Svezia, a seguito della seconda vittoria di Loreen a Liverpool lo scorso maggio, una vittoria che la rende l’unica cantante donna ad aver vinto la rassegna per due volte a undici anni di distanza dall’iconica “Euphoria”. Con questa vittoria inoltre, la Svezia è divenuto il Paese con il maggior numero di vittorie di sempre, raggiungendo un record detenuto dall’Irlanda che era imbattuto dal 1996.

I Paesi che hanno confermato la propria presenza in Svezia sono 24, ovvero Austria, Azerbaigian, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Serbia, Spagna, Svezia (paese organizzatore), Svizzera e Ucraina.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...