Eurovision 2023: per Loreen altri due platino, Alessandra ancora d’oro

Prosegue la marcia trionfale di Loreen e di “Tattoo”, la canzone con cui l’artista ha trionfato all’Eurovision Song Contest 2023.  La lista delle certificazioni si allunga con un nuovo disco di platino, vinto in Belgio (40.000 copie) e un nuovo disco d’oro, stavolta in Danimarca (45.000 copie). Non solo: il disco d’oro vinto in Polonia diventa doppio perchè la canzone arriva a 100.000 copie vendute.

Poche settimane fa aveva raggiunto il disco d’oro anche in Italia, allungando la scia di certificazioni: disco d’argento nel Regno Unito, disco di platino in Polonia e Grecia (streaming), disco d’oro in  Francia, Portogallo, Spagna e Svizzera mentre quello vinto in Belgio è appunto diventato nel frattempo di platino.

La canzone ha già raggiunto i vertici su Shazam: sesta canzone più suonata nel Mondo, terza assoluta europea.  Attualmente è anche l’ultimo brano dell’Eurovision rimasto nelle charts continentali: tuttora settimo fra le vendite e quarto fra gli ascolti, dopo aver raggiunto il podio in entrambe.

Nuovo premio per Alessandra Mele

Certificazione ulteriore anche per Alessandra Mele, la giovane cantante ligure quarta classificata all’Eurovision 2023 in quota Norvegia. La  sua “Queen of kings”, già disco di platino in Norvegia e Polonia, è disco d’oro in Belgio (20.000 copie).

Dunque a parte Marco Mengoni, che aveva conquistato prima dell’Eurovision le sue certificazioni, restano per ora soltanto tre le canzoni premiate con dei riconoscimenti: oltre alle due già citate anche “Solo” di Blanka, disco di platino in Polonia, sintomo di un’annata debole a livello discografico.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...