Eurovision 2024: ecco gli aspiranti della Moldavia

Pasha Parfeni

Sono stati rilasciati i nomi delle 31 canzoni che andranno a competere per un posto all’Eurovision 2024 in rappresentanza della Moldavia.

Eurovision 2024: i candidati per la Moldavia

La prossima edizione di Etapa Națională, però, ha già subito un colpo abbastanza importante, perché Aliona Moon, già rappresentante moldava nel 2013 e qui in coppia con Milla, ha deciso di ritirarsi senza addurre, per il momento, alcuna ragione.

  • Anna G – Ay Ay Ay
  • Anna Gulko – Perfect Place
  • Cătălina Solomac – Fever
  • Denis Midone – Back to Me
  • DPSTP – RISE UP
  • Formația ‘Vele’ – Carnaval
  • Iulia Teleucă – Runaway
  • Julea Viola – Light Up!
  • LAURA – Spune-mi (Tell me)
  • Maria Ciolac – Break Free
  • Max Cara – Broke the Chain
  • Natalia Barbu – In the Middle
  • Nicoleta Sava – Bravo
  • Nino – Up Again
  • O L – No Time No Space
  • Oleg Spînu – Jungle
  • Oliv Sky – Another Universe
  • Oliv Sky – Loud and Clear
  • POLI – Lui (His)
  • Reghina Alexandrina – Contrasens (Opposite)
  • Sasha Bognibov – Married to Twins
  • Sasha Letty – DNA
  • TRUPA VOVI ROBIAN – Robotul Vovi (Vovi the Robot)
  • Tudor Bumbac – Tudorel
  • Valeria Pasha – Anti-Princess
  • Valleria – Run
  • Valleria – RULE (Rai Di Ri Di)
  • Victor Gulick – Fever
  • Victor Lozinsky – Dirty Wind/Joker and Harley move
  • Y-Limit – REVOLUTION
  • Y-Limit – What’s the Fun

Le audizioni si terranno nel prossimo mese, per la precisione il 13 gennaio, e daranno strada a quella che sarà la finale nazionale in programma sabato 17 febbraio. Il vincitore sarà determinato dal più classico dei sistemi di votazione: 50% giuria e 50% televoto.

Tra gli artisti, troviamo Natalia Barbu, già in gara all’Eurovision 2007 di Helsinki, e Denis Midone, che fu in scena allo Junior Eurovision 2012. Al via anche il popolare nome di Valeria Pasha con una canzone firmata da 9 autori, tra cui Pasha Parfeni, il portacolori moldavo di Liverpool con “Soarele si luna“.

Eurovision 2024: il cammino della Moldavia nel passato

Proprio il trentasettenne di Orhei si è classificato 18° nella fattispecie, con 96 punti; gli era andata meglio nel 2012 con l’11° posto di “Lautar“. Il miglior risultato del Paese resta così il terzo posto dei SunStroke Project nel 2017, con “Hey Mamma“.

Commenta questa notizia...