Eurovision 2024: i candidati della Norvegia. Tornano KEiiNO e Margaret Berger

KEiiNO @EBU Andreas Putting

Sono stati svelati quest’oggi durante una conferenza stampa i 18 artisti che competeranno al Melodi Grand Prix, la kermesse musicale che determinerà chi rappresenterà la Norvegia all’Eurovision 2024 di Malmö (7-11 maggio).  Fra i 18 artisti in gara per staccare un biglietto per l’Eurovision 2024 figura qualche volto noto che ha già calcato il palco della più grande manifestazione musicale europea.

Fra questi i KEiiNO, il trio che con “Spirit In The Sky” ha rappresentato la Norvegia all’Eurovision 2019 di Tel Aviv e che fu consacrato addirittura vincitore dal televoto. Nella classifica finale, però, finirono sesti, essendo stati penalizzati dalle giurie internazionali.  Questo del 2024 è già il loro secondo tentativo di tornare all’Eurovision dopo il 2019. I KEiiNO parteciparono al Melodi Grand Prix anche nel 2021 dove arrivarono secondi nell’edizione vinta da TIX, l’angelo che poi volò a Rotterdam.

Non è, tuttavia, l’unico ritorno: torna al Melodi Grand Prix 2024 anche Margaret Berger che ha rappresentato la Norvegia all’Eurovision 2013 che si tenne proprio a Malmö. La sua “I Feed You My Love”, nel segno dell’elettropop, piacque molto agli eurofan e infatti chiuse poi al quarto posto nella classifica finale. Il dato curioso è che se e l’artista dovesse vincere il pass per l’Eurovision 2024, tornerebbe a rappresentare la sua nazione nella stessa città in cui l’ha fatto già undici anni fa.

Il Melodi Grand Prix 2024, che determinerà il successore dell’italo-norvegese Alessandra Mele, l’anno scorso quinta a Liverpool, si articolerà in tre semifinali che si terranno rispettivamente il 13, 20 e 27 gennaio. Per ciascuna semifinale gareggeranno sei artisti e il solo televoto determinerà i tre artisti che accederanno alla finale del 3 febbraio. A seguire tutti gli artisti in gara e la composizione delle semifinali:

Prima Semifinale

  • Margaret Berger – “Oblivion”
  • Myra – “Heart on Fire”
  • Ingrid Jasmin – “Eya”
  • Gothminister – “We Come Alive”
  • Fredrik Halland – “Stranded”
  • Mathilde SPZ feat. Chris Archer & Slam Dunk – “Woman Show”

Seconda Semifinale

  • Gåte – “Ulveham”
  • Erika Norwich & Super Rob – “My Ai”
  • Mileo – “You’re Mine”
  • Eli Kristin Hanssveen – “Touch of Venus”
  • Anne Fagermo & Dag Erik Oksvold – “Judge Tenderly of Me”
  • Farida – “Heartache”

Terza Semifinale

  • KEiiNO – “Damdiggida”
  • MIIA – “Green Lights”
  • Annprincess – “Save Me”
  • Thomas Jenssen – “Take Me To Heaven”
  • Mista – “Waltz of Death”
  • Vidar Villa – “MER”

La Norvegia verso l’Eurovision 2024

La Norvegia ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1960 e ha partecipato per ben 61 volte. Ha vinto la competizione per tre volte: nel 1985, nel 1995 e nel 2009. La vittoria più famosa è sicuramente quella del 2009, giunta grazie ad Alexander Rybak e alla sua “Fairytale”, brano da sempre tra i più visti sul canale ufficiale dell’Eurovision Song Contest. Lo scorso anno a Liverpool, l’italo-norvegese Alessandra Mele, con la sua “Queen of Kings” chiuse con un ottimo quinto posto.

Commenta questa notizia...