Eurovision 2024: dopo 30 anni, il Lussemburgo sceglie Tali per lo storico ritorno in gara

Cala il sipario sul Luxembourg Song Contest, la prima selezione nazionale del Lussemburgo dopo l’annuncio del ritorno in gara a distanza di trent’anni dall’ultima partecipazione. A rappresentare lo stato centroeuropeo all’Eurovision 2024 sarà Tali Golergant – nota anche come Tali – con il brano “Fighter”

tali eurovision 2024 lussemburgo

La serata è stata ricca di amarcord, a partire da Désirée Nosbusch, poliglotta presentatrice dell’Eurovision nel 1984, l’ultimo ospitato dal Lussemburgo, e che mantiene ad oggi il record di presentatrice più giovane di sempre, all’età di 19 anni (escludendo i vari Junior Eurovision).

Ad aprire lo show è stata invece Anne-Marie David con “Tu te reconnaitras”, vincitrice nel 1973 e che ha mosso mari e monti per far sì che il Lussemburgo ritornasse in gara; dopo di lei si è esibita anche Vicky Leandros, vincitrice nel 1972 con “Aprés toi”, ed infine tutti i cantanti in gara hanno omaggiato la compianta France Gall con il brano vincitore del 1965 “Poupée de cire, poupée de son”.

A determinare il vincitore è stato il voto online tramite carta di credito (o televoto per i lussemburghesi) e le giurie internazionali, entrambi valenti per il 50%. Le prime tre canzoni si sono qualificate alla finalissima e la classifica definitiva ha determinato Tali come vincitrice assoluta, sebbene il televoto avesse preferito – seppur di poco – Krick.

Dopo la proclamazione dei qualificati alla finalissima si sono esibiti come interval act Ruslana, vincitrice dell’Eurovision 2004 con “Wild dances”, Katrina Leskanich che vinse nel 1997 con “Love shine a light”, Alexander Rybak con la sempiterna “Fairytale” ed infine Charlotte Perrelli con “Take me to your heaven” che vinse al tramonto dello scorso millennio.

Questi sono i risultati completi della finalissima, poiché i risultati esatti dall’ottavo al quarto posto non sono stati rivelati:

  1. Tali – “Fighter” – 178 punti (94 giuria – 84 televoto)
  2. Krick – “Drowning in the rain” – 165 punti (80 giuria – 85 televoto)
  3. Joel Marques – “Believer” – 136 punti (66 giuria – 70 televoto)

Chi è Tali, all’Eurovision 2024 per il Lussemburgo

Tali Golergant è una giovanissima cantante lussemburghese che ha studiato Musical Theatre a New York City. Vanta una carriera indipendente di discreta importanza, con il singolo d’esordio nel 2020 che registra oltre 70 mila streams su Spotify, ed un EP pubblicato nel 2021.

Tra gli autori del brano di Tali per l’Eurovision – “Fighter” – ci sono Manon Romiti e Silvio Lisbonne (entrambi autori di “Miss you” di Jérémie Makiese, rappresentante belga nel 2022 e vincitore del disco d’oro in patria), Ana Zimmer e Dario Faini, noto anche come Dardust, figura di spicco della musica italiana dell’ultima decade nel cui portfolio compare, tra le tante, anche “Soldi” di Mahmood, vincitrice di Sanremo 2019 e seconda all’Eurovision a pochissimi punti da Duncan Laurence.

Non sappiamo ancora con certezza né in quale semifinale né in quale metà si esibirà il Lussemburgo, poiché il Semi Final Draw avverrà questo martedì sera alle ore 19 italiane, con la conduzione di Pernilla Månsson Colt, presente anche nel 2013, e la presentatrice delle ultime due edizioni del Melodifestivalen Farah Abadi.

Il Lussemburgo verso l’Eurovision 2024

A pochi giorni dalla fine dell’Eurovision 2023 a Liverpool è giunto un insolito ed importante annuncio dalle pagine social dell’Eurovision, ovvero che dopo più di trent’anni il Lussemburgo sarebbe ritornato in gara, dopo che il Primo Ministro Xavier Bettel aveva confermato che il Governo del Granducato sarebbe stato coinvolto dal punto di vista economico per curare la partecipazione.

Partecipazione che per anni era stata bramata da Anne Marie David, al punto da interpellare in più occasioni i piani alti della televisione e del Governo. L’emittente televisiva RTL infatti è interamente privata e le motivazioni di questa lunga assenza erano principalmente economiche, oltre che legate alla tipologia di palinsesti televisivi, dedicati più all’attualità e all’informazione che non all’intrattenimento.

Sarà il primo anno in assoluto che il Lussemburgo dovrà superare le forche caudine della semifinale: riuscirà Tali Golergant a centrare la prima qualificazione lussemburghese alla finale dell’Eurovision?

Commenta questa notizia...