Eurovision 2024: le semifinali in onda su Rai 2, la finale su Rai 1

La Rai ha ufficializzato oggi, ricordando della diretta del Semi-Final Draw su RaiPlay, la trasmissione dell’Eurovision Song Contest 2024 sulle reti generaliste.

Esattamente come per l’anno scorso, infatti, le semifinali di martedì 7 e giovedì 9 maggio andranno in onda su Rai 2, mentre la finale di sabato 11 maggio sarà in diretta sulla rete ammiraglia Rai 1.

La scelta sicuramente arriva a seguito dei dati di ascolto più che positivi registrati dalla messa in onda dell’Eurovision 2023, con le semifinali che hanno raggiunto rispettivamente l’8,6% di share per la prima, con un dato pari a 1.824.000 telespettatori collegati in una serata in cui c’era anche la Champions League, e l’8,3% nella seconda, con 1.702.000 telespettatori che hanno preferito l’Eurovision alle semifinali di Europa League in cui erano coinvolte Roma e Juventus in diretta su TV8 e Rai 1.

Per quanto riguarda la finale, che occupa stabilmente la prima serata di Rai 1, i dati di ascolto sono sempre stati più che confortanti: basti pensare ai 4.906.000 di persone collegate lo scorso anno, con uno share superiore al 34% che, nel momento delle votazioni, è salito al 52% con un picco di ascolto pari a 6.403.000 telespettatori durante l’esibizione di Marco Mengoni.

Sicuramente, alla luce di questi dati che vi abbiamo abbondantemente snocciolato nei giorni subito successivi all’edizione 2023 dell’Eurovision, la Rai avrebbe potuto osare riportando le semifinali su Rai 1 come accaduto d’altronde nel 2022, anno in cui il concorso si è disputato a Torino ed è stato organizzato proprio dalla nostra Televisione di Stato.

L’Eurovision 2024 in radio e sul digital

Anche per l’edizione 2024 dell’Eurovision Song Contest è prevista la trasmissione su Rai Radio 2, che storicamente trasmette l’evento in modulazione di frequenza come anche in DAB, oltre allo streaming via internet sulla piattaforma RaiPlay che, ricordiamo, per la finale dello scorso anno ha trasmesso anche la versione accessibile in LIS per persone audiolese (come d’altronde fa da anni con il Festival di Sanremo).

Commenta questa notizia...