Eurovision 2024: “Loop” di Sarah Bonnici è la scelta di Malta

Malta EUrovision 2024 Sarah bonnici

Dopo una lunga serata in quel di Valletta, anche Malta ha scelto il suo rappresentante per l’Eurovision 2024 di Malmö. Si tratta di Sarah Bonnici con il brano “Loop”.

Le esibizioni sono state tutte presentate tramite 12 live on-tape registrate tra novembre e dicembre dello scorso anno. Ad aver determinato il vincitore sono stati nuovamente una giuria di sette membri (valente per il 77%) ed il televoto maltese (valente per il restante 23%).

Sin dall’inizio del voto delle giurie Sarah Bonnici si è imposta voto dopo voto, ottenendo 79 punti in giuria che sono stati compensati da 23 punti al televoto, in cui però ha dominato Matt Blxck. Nulla da fare per Ryan Hili e le Erba, rispettivamente terzi e quarti dopo essere entrati Papi ed usciti cardinali. A firmare il brano “Loop” è la stessa Sarah, insieme a Kevin Lee, Leire Gotxi Angel, Michael Joe Cini (autore di “Dance our own party”) e Sebastian Pritchard James, un team grosso modo a maggioranza maltese che cozzava con la maggior parte dei brani in gara scritti da team autoriali svedesi e norvegesi.

Malta verso l’Eurovision 2024

Con 35 partecipazioni in tasca, Malta è uno dei Paesi che da più tempo cerca il suo primo trionfo eurovisivo, una voglia che è aumentata ancora di più considerando le due vittorie allo Junior Eurovision Song Contest nel 2013 e nel 2015 con Gaia Cauchi e Destiny Chukunyere.

Tuttavia da due anni la piccola isola del Mediterraneo fatica a qualificarsi e, per assurdo, l’ultima proposta vincitrice del MESC ad essere giunta in finale è stata quella dei Firelight, gruppo capitanato da Richard Micallef, che con “Coming home” chiuse ad un misero 23° posto nell’ormai lontano 2014.

Gli altri risultati infatti sono giunti grazie ad altri metodi di selezione o con brani diversi: Ira Losco vinse il Malta Eurovision Song Contest 2016 con “Chameleon” ma cambiò la canzone e giunse dodicesima, mentre Michela Pace e la sopracitata Destiny furono scelte in quanto vincitrici delle prime due edizioni di X Factor Malta (che domenica 12 febbraio decreterà il suo quinto vincitore).

I migliori risultati ad oggi restano due secondi posti ottenuti nel 2002 con Ira Losco e “7th wonder” e nel 2005 con Chiara Siracusa e la sua “Angel”, mentre all’Eurovision 2023 il gruppo The Busker con “Dance (Our own party)”, nonostante il successo riscosso in patria (primo posto in classifica), ha chiuso la propria esperienza eurovisiva al quindicesimo e ultimo posto con soli 3 punti.

Malta si esibirà nella prima metà della seconda semifinale il 9 maggio, e sarà la semifinale in cui l’Italia potrà votare. Riuscirà Sarah Bonnici a qualificarsi per la finale dopo tre anni di assenza?

Commenta questa notizia...