Melodifestivalen 2024, seconda semifinale: passano LIAMOO e Maria Sur

Prosegue la lunga tournée del Melodifestivalen 2024, la celebre selezione itinerante con cui la Svezia individua annualmente il proprio rappresentante per l’Eurovision. Questa settimana l’organizzazione fa tappa a Göteborg, sulla costa occidentale del paese, nella celebre arena Scandinavium.

La selezione è da sempre tra le più seguite dalla fanbase eurovisiva, riscuotendo pertanto successo non solo in Svezia ma anche in tutta Europa. Una manifestazione che segna sempre tendenze e forgia novità in grado di appassionare il grande pubblico.

Melodifestivalen liamoo maria sur

Foto: Stina Stjernkvist – SVT

Da pochi minuti si è conclusa la seconda semifinale, che ha visto trionfare ed accedere direttamente in finale, proprio dal primo turno di voto, nientemeno che LIAMOO con l’infiammata “Dragon”. Ormai tra i veterani della rassegna svedese, il cantante vincitore di Swedish Idol 2016 è alla quarta partecipazione al Melodifestivalen. Un trionfo ottenuto peraltro giocando in casa, essendo LIAMOO originario proprio di Göteborg.

A seguire LIAMOO direttamente in finale è Maria Sur. Forte del debutto dello scorso anno, l’artista di origini ucraine, rifugiatasi in Svezia con la madre dopo lo scoppio del conflitto con la Russia, ha deciso di cambiare genere. Abbandonando la ballad che le aveva garantito il nono posto in finale lo scorso anno, ha virato oggi sul dance-pop di “When I’m Gone”, che ha convinto il pubblico grazie alla sua potenza vocale e all’elaborata performance.

Accedono al round di ripescaggio del 1 Marzo prossimo, che si accoda alla quinta semifinale della rassegna, la proposta di Dear Sara, “The Silence After You”, e la (poco) controversa “Unga & Fria” di Fröken Snusk.

Come anticipato nel nostro commento live delle prove generali di ieri sera, nel corso della puntata sono stati attribuiti due premi e l’accesso alla Hall of Fame del Melodifestivalen a due personalità fortemente legate alla rassegna. La prima è stata la cantante Lotta Engberg, che ha vinto il Melodifestivalen 1987 con “Fyra Bugg och en Coca Cola” (Quattro gomme da masticare e una Coca Cola) e 12º classificata all’Eurovision di Bruxelles. Spazio, però, anche a Kristian Luuk, storico conduttore della rassegna canora nel 2007 e 2008.

Ecco il risultato completo della serata:

  1. Dragon – LIAMOO – (qualificato alla finale come vincitore del primo round)
  2. When I’m Gone – Maria Sur – 94 punti (qualificata alla finale)
  3. The Silence After You – Dear Sara – 61 punti (qualificata al ripescaggio)
  4. Unga & fria – Fröken Snusk – 58 punti (qualificata al ripescaggio)
  5. Ahumma – C-Joe – 53 punti
  6. Norrland – Engmans Kapell – 38 punti

Melodifestivalen seconda semifinale risultati

Melodifestivalen 2024

Come ormai consuetudine dal 2002, il Melodifestivalen torna a celebrare la tradizionale tournée che toccherà ben cinque città (Malmö, Göteborg, Växjö, Eskilstuna e Karlstad) prima di giungere nella capitale l’11 marzo per la finalissima.

Karin Gunnarsson è confermata per il terzo anno come produttrice esecutiva, nuovamente affiancata dal capoprogetto Anders Wistbacka. La conduzione è affidata alla popolare comica e conduttrice televisiva Carina Berg, assistita da Tina Mehrafzoon (conduttrice e giornalista musicale per la radio P3) e Ronny Larsson (caporedattore del popolare magazine LGBT+ QX) che fungono da “esperti” del Melodifestivalen e forniscono commenti e statistiche tra una canzone e l’altra.

La popolare iniziativa benefica Radiohjälpen devolverà tutti gli introiti del televoto di quest’anno alla raccolta fondi Världens barn, che si impegna a rafforzare il diritto dei bambini alla salute, alla scuola e alla sicurezza in tutto il mondo.

Il prossimo appuntamento è fissato per la terza semifinale del Melodifestivalen 2024, che andrà in onda su SVT1 sabato 17 febbraio. Tra i concorrenti in gara avremo anche l’amata Cazzi Opeia (nona classificata nel 2022 con “I Cant’ Get Enough” e dietro successi quali “Tattoo” di Loreen) e Clara Klingenström (quinta classificata nel 2021 con l’amata “Behöver inte dig idag”).

Ricordiamo che il Melodifestivalen è trasmesso in diretta streaming (disponibile anche per l’Italia) su svtplay.se (qui è possibile rivedere la prima semifinale). Trovate tutti gli aggiornamenti sull’edizione attuale qui.

Commenta questa notizia...