Eurovision 2024: Saba vince il Dansk Melodi Grand Prix e rappresenterà la Danimarca con “Sand”

  • saba eurovision 2024 danimarca
    Credits: DR

Saba, con la canzone “Sand”, ha vinto la 54. edizione del Dansk Melodi Grand Prix e quindi rappresenterà la Danimarca al prossimo Eurovision Song Contest 2024 di Malmö (Svezia), in programma dal 7 all’11 maggio.

Vittoria annunciata quella di Saba, apparsa la proposta preferita da pubblico ed addetti ai lavori fin dallo svelamento del cast. Battuti i più noti Basim, secondo classificato e già in gara per la Danimarca all’Eurovision Song Contest 2014, e Aura Dione, addirittura esclusa dal podio nonostante un passato da campionessa di vendite in patria e non solo. Il terzo posto è andato a Janus Wiberg.

Classica la struttura dello show. Nella prima parte della serata si sono esibiti gli 8 artisti in gara votati dal pubblico da casa tramite app (50%) e giuria internazionale di esperti (50%). A questi giudizi è stato sommato il risultato delle votazioni via app nella settimana precedente la finale, per decretare i primi tre classificati, che si sono sfidati nella superfinale, sempre con votazione congiunta giuria e pubblico da casa, per la vittoria finale.

Questa la classifica finale del Dansk Melodi Grand Prix 2024:

  1. Saba – “Sand” – 37 punti (22 giuria + 15 televoto)
  2. Basim – “Johnny” – 34 punti (15 giuria + 19 televoto)
  3. Janus Wiberg – “I need your love” – 29 punti (13 giuria + 16 televoto)

Esclusi dalla superfinale a tre:

  • Stella – “Sign here”
  • Chu Chu – “The chase (Zoom zoom)”
  • RoseeLu – “Real love”
  • Ublu – “Planetary hearts”
  • Aura Dione – “Mirrorball of hope”

La serata si è svolta presso la DR Koncerthuset della capitale Copenhagen con la conduzione Sara Bro e Stéphanie Surrugue.

Chi è Saba

Saba Lykke Oehlenschlæger, meglio nota solo con il suo nome di battesimo, non è solo una cantante ma anche una modella ed imprenditrice. Di origine etiope, è stata adottata assieme alla sorella gemella da una famiglia di Ringkøbing: la sua storia è stata al centro di un documentario realizzato dall’emittente danese DR.

Per la scrittura di “Sand”, un inno pop al perseguimento dei propri sogni, si è affidata ad un’esperta in materia di Eurovision Song Contest e selezioni nazionali scandinave quale Melanie Wehbe, già autrice di “Love is forever” di Leonora, brano poi vincitore del Dansk Melodi Grand Prix nel 2019. Oltre a lei firmano il brano Jonas Thander e Pil Kalinka Jeppesen.

La Danimarca all’Eurovision 2024

L’edizione di quest’anno rievoca dolci memorie per la Danimarca. L’ultima volta che il concorso si svolse a Malmö, nel 2013 e sempre grazie alla vittoria di Loreen l’anno precedente, fu infatti la danese Emmelie De Forest a trionfare con “Only teardrops”, portando così l’anno successivo l’Eurovision Song Contest in patria, a Copenhagen.

Quella rimane l’ultima affermazione danese all’Eurovision Song Contest prima di un decennio avaro di soddisfazioni, con cinque eliminazioni in semifinale in 9 anni, di cui 3 consecutive dal 2021 al 2023, con “Breaking My Heart” di Reiley. A Saba quindi il non facile compito di invertire questa tendenza negativa.

L’artista danese si esibirà nella prima metà della seconda semifinale, giovedì 9 maggio 2024 in diretta su Rai 2, e quindi il pubblico italiano – che ha diritto di voto assieme a quello spagnolo e francese – potrà sostenerla al televoto.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...