Melodifestivalen 2024, quarta semifinale: Danny Saucedo e Dotter in finale

Scende il sipario sulla quarta semifinale del Melodifestivalen 2024, il celebre festival svedese con cui annualmente il paese scandinavo individua il proprio rappresentante per l’Eurovision Song Contest.

Una seguitissima tournée itinerante, che questa settimana ha fatto tappa a Eskilstuna, affettuosamente chiamata Älskling-stuna durante la serata, giocando proprio con la parola älskling che, in svedese, significa “tesoro, amore”.

Ad ospitare stasera la rassegna è stata la piccola Volvo CE Arena, a breve distanza dalla capitale Stoccolma. La città di Eskilstuna è nota per aver dato i natali al gruppo musicale Kent, omaggiato in apertura mediante l’interpretazione del brano “Gravitation” per voce di Björn Gustafsson.

danny saucedo dotter melodifestivalen 2024

Foto: Stina Stjernkvist | SVT

Da pochi minuti si è conclusa la quarta semifinale, che ha visto trionfare ed accedere direttamente in finale, dopo il primo turno di voto, nientemeno che Danny Saucedo. Un risultato del tutto atteso, vista la fama del cantante nel panorama musicale svedese e la recente nomination alla Hall of Fame della rassegna, ottenuta grazie alle fortunate partecipazioni del 2011 e 2012, rispettivamente con “In The Club” e “Amazing“.

In gara con “Happy That You Found Me“, dedicato al figlio nato da pochi mesi, Danny ha portato un pezzo dance/EDM, che si presta ad essere ballato proprio come il cantante fa sul palco. Una scelta che, tuttavia, disattende le altissime attese della vigilia, anche per la discutibile scenografia, che pare legarsi poco al senso e al ritmo della canzone.

A seguire Danny direttamente in finale è l’altro big in gara queta sera, ossia Dotter. Colpita da un fortissimo raffreddore e mal di gola, che ha pesantemente condizionato le capacità vocali della cantante, tanto da costringerla ad esibirsi in playback durante le prove generali, non si è lasciata intimorire e ha risparmiato la voce per il momento dell’esibizione in diretta televisiva.

Con una performance nel complesso convincente, che ha ripreso furbescamente a piene mani diverse scelte stilistiche introdotte originariamente da Loreen e Cornelia Jackobs, con “It’s Not Easy to Write a Love Song” Dotter ha raccolto ampi consensi sia tra i giovani che i più anziani nella votazione per fasce d’età.

Accedono al round di ripescaggio del 2 Marzo prossimo, che si accoda al termine della quinta semifinale della rassegna, la proposta di Albin Tingwall, molto sostenuto dai giovani nonostante durante “Done Getting Over You” il cantante non sia parso pienamente nella propria dimensione, e il duo spooky delle SCARLET, che paiono uscite dalla serie Netflix “Mercoledì”, proponendo con “Circus X” uno dei momenti più epici e intensi di tutta l’edizione del Melodifestivalen grazie alla loro energia dai tratti noir.

Come già anticipato nel nostro commento live delle prove generali di ieri sera, nel corso della puntata si è celebrato l’ingresso nella Hall of Fame del Melodifestivalen del trio Chattanooga. Le tre sorelle si sono classificate quarte al Melodifestivalen 1982 con “Hallå hela pressen”.

Ecco il risultato completo della serata:

  1. Happy That You Found Me – Danny Saucedo – (direttamente in finale al primo round di votazione)
  2. It’s Not Easy to Write a Love Song – Dotter – 84 punti (direttamente in finale nel secondo round di votazione)
  3. Done Getting Over You – Albin Tingwall – 63 punti (al ripescaggio)
  4. Circus X – SCARLET – 60 punti (al ripescaggio)
  5. 30 km/h – Lia Larsson – 49 punti
  6. En sång om sommaren – Lasse Stefanz – 48 punti

Melodifestivalen 2024

Come ormai consuetudine dal 2002, il Melodifestivalen torna a celebrare la tradizionale tournée che toccherà ben cinque città (Malmö, Göteborg, Växjö, Eskilstuna e Karlstad) prima di giungere nella capitale l’11 marzo per la finalissima.

Karin Gunnarsson è confermata per il terzo anno come produttrice esecutiva, nuovamente affiancata dal capoprogetto Anders Wistbacka. La conduzione è affidata alla popolare comica e conduttrice televisiva Carina Berg, assistita da Tina Mehrafzoon (conduttrice e giornalista musicale per la radio P3) e Ronny Larsson (caporedattore del popolare magazine LGBT+ QX) che fungono da “esperti” del Melodifestivalen e forniscono commenti e statistiche tra una canzone e l’altra.

La popolare iniziativa benefica Radiohjälpen devolverà tutti gli introiti del televoto di quest’anno alla raccolta fondi Världens barn, che si impegna a rafforzare il diritto dei bambini alla salute, alla scuola e alla sicurezza in tutto il mondo.

Il prossimo appuntamento è fissato per la quinta ed ultima semifinale del Melodifestivalen 2024, che andrà in onda su SVT1 sabato 2 marzo. Tra i concorrenti in gara ci saranno il duo hip-hop dei Medina, terzi al Melodifestivalen 2022 con  “In i dimman“, e il famoso duo di origini norvegesi formato da Marcus & Martinus, secondo posto lo scorso anno al Melodifestivalen con “Air“.

Ricordiamo che il Melodifestivalen è trasmesso in diretta streaming (disponibile anche per l’Italia) su svtplay.se. Trovate tutti gli aggiornamenti sull’edizione attuale qui.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...