Una voce per San Marino, la conferenza stampa dei Megara: “Lavoreremo per il miglior risultato all’Eurovision”

megara conferenza stampa san marino eurovision 2024

La terza edizione di “Una voce per San Marino” va in archivio con la vittoria dei Megara, band alternative-metal di Madrid (Spagna), davanti alla favoritissima alla vigilia Loredana Bertè e alla band di Ascoli Piceno, i La Rua. Come da tradizione al termine della serata, alle 1:30 di notte, si sono presentati nella sala stampa del Teatro Nuovo di Dogana per rispondere alle domande dei giornalisti accreditati.

Immediatamente dopo aver ritirato il trofeo di vincitori di “Una voce per San Marino” sono stati accompagnati alla conferenza dal capo-delegazione sammarinese Alessandro Capicchioni e dal Segretario di Stato al Turismo Federico Pedini Amati.

La frontwoman Kenzy ha esordito dicendo che nelle prossime settimane si impegnerà per imparare l’italiano e che la scelta di partecipare al contest di San Marino è stata ispirata dal consiglio di un suo amico per poi raccontare i piani futuri:

Abbiamo lavorato duramente per essere qui e continueremo a farlo per ottenere il miglior risultato all’Eurovision. Adesso abbiamo un aereo per la Spagna fra tre ore ma quando arriveremo non riposeremo e continueremo a lavorare.

I Megara da San Marino all’Eurovision 2024

Eurofestival.News ha avuto modo di chiedere loro se credevano che il fatto di aver portato sul palco del Teatro Nuovo di Dogana una performance completa sotto tutti i punti di vista – avendo non solo una coreografia definita ma anche oggetti di scena – possa aver influito nel voto della giuria, composta da Celso Valli, Clarissa Martinelli, Anna Bischi Graziani, Steve Lyon e John Vignola:

Crediamo che in questo tipo di contest tutto è fondamentale. Ci piace tantissimo sviluppare le nostre performance. Crediamo nella nostra musica ma è importante che tu sia attratto sia con gli occhi che con le orecchie per avere una performance perfetta.

In aggiunta, abbiamo chiesto se – confidando nel miglior risultato possibile, ovvero la vittoria di “Una voce per San Marino” – avessero messo già in conto di portare aggiornamenti a questo pacchetto in vista Malmö:

Non ci conoscete ancora bene, siamo un pochino matti, quindi lavoreremo tantissimo per l’Eurovision. Era il nostro sogno da tanti anni e adesso rappresenteremo San Marino!

Grande festa per i Megara sia da parte dei Piqued Jacks, vincitori nel 2023 e passati in sala stampa per congratularsi, che da parte dei giornalisti spagnoli che hanno invitato la band al Pre-Party di Madrid. Ovviamente i Megara hanno risposto positivamente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eurofestival News (@escitalia)

È intervenuto alla fine il Segretario di Stato al Turismo Federico Pedini Amati che ha tirato le somme della terza edizione di “Una voce per San Marino” e sulla conduzione di Fabrizio Biggio e Melissa Greta Marchetto:

Abbiamo vinto su tutti i fronti. C’è sempre qualcosa che si può migliorare ma la qualità del festival si è alzata ancora. Dispiace ovviamente per tutti gli artisti che non ce l’hanno fatta ma dobbiamo rendere merito a questi ragazzi che hanno vinto perché se la sono giocata sul campo alla pari con tutti. Per noi è una grandissima soddisfazione.

Un ringraziamento particolare a Fabrizio e Melissa perché, io sono stato dietro le quinte, ci han messo anima e cuore nel condurre questo contest che per i sammarinesi ma non solo è veramente importante. Il primo anno l’abbiamo fatto, ora dobbiamo farne altri quattro con Fabrizio e Melissa.

Oltre alla vittoria del contest il “collettivo fucsia-rock”, come si autodefiniscono Kenzy e compagni, ha contestualmente portato a casa anche il premio per il miglior artista emergente, avendo preso parte al contest sammarinese partendo dalle audizioni.

I Megara rappresenteranno San Marino all’Eurovision Song Contest 2024 con il brano “11:11”. Si esibiranno nella metà della seconda semifinale, giovedì 9 maggio con diretta su Rai 2 a partire dalle 21:00, e potranno contare sul televoto di Italia, Spagna e Francia oltre a quello degli altri 15 paesi in gara con loro.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...