“Queen of Kings” di Alessandra (Eurovision 2023 Norvegia) è disco d’oro in Italia

Alessandra Mele Eurovision

Una gran bella notizia arriva dall’ultima serie di certificazioni elencate dalla FIMI. “Queen of Kings” di Alessandra, infatti, raggiunge il disco d’oro (50.000 copie vendute).

Alessandra Mele: dalla Norvegia al 5° posto a Liverpool

La canzone, va ricordato, ha segnato il vero e proprio debutto su larga scala dell’artista di origine ligure. Non solo questa le ha regalato la vittoria al Melodi Grand Prix, ma l’ha anche spinta fino al quinto posto all’Eurovision 2023 di Liverpool in rappresentanza della Norvegia, con 268 punti e il terzo maggior punteggio al televoto (216).

Il riconoscimento fa sì che “Queen of Kings”, dal ritorno in gara dell’Italia datato 2011, diventi la quinta canzone dell’Eurovision non in gara per l’Italia a raccogliere una qualsivoglia certificazione.

Eurovision e certificazioni: la storia recente

I casi precedenti sono i seguenti:

  • Rosa LinnSnap (Armenia 2022, 20° posto a Torino e triplo disco di platino)
  • Duncan LaurenceArcade (Paesi Bassi 2019, vittoria a Tel Aviv e disco d’oro raggiunto il 2 agosto 2021)
  • LoreenTattoo (Svezia 2023, vittoria a Liverpool e disco d’oro raggiunto il 28 agosto 2023)
  • LoreenEuphoria (Svezia 2012, vittoria a Baku e disco d’oro raggiunto nella prima settimana del 2013)

Per “Queen of Kings” ci sono state certificazioni anche in altre parti d’Europa. Oltre alla Norvegia, dov’è disco di platino, si contano anche Polonia (doppio platino) e Belgio (oro).

La canzone ha toccato al massimo il 33° posto nelle classifiche italiane, ed è inoltre stata in top ten nelle classifiche di 12 Paesi europei, nonché al primo in Norvegia.

Un altro piccolo primato, in sostanza, spetta all’Eurovision 2023 in chiave italiana: da quando il nostro Paese si è ripreso il palco continentale, infatti, non era mai accaduto che tre canzoni di una stessa edizione finissero certificate. In questo caso, oltre a “Queen of Kings” e “Tattoo”, si conta naturalmente anche “Due vite” di Marco Mengoni.


Photo Credits: EBU – Corinne Cumming


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...