Ascolti internazionali Eurovision 2024: nella prima semifinale calano Svezia e Paesi Bassi, exploit in Croazia

ascolti croazia eurovision 2024

Il day after la prima semifinale dell’Eurovision 2024 permette di tirare le somme sull’andamento della rassegna continentale nelle tv europee, analizzando gli ascolti. Male la Svezia padrona di casa che perde quasi 300mila spettatori mentre è boom in Croazia, che spera nella vittoria finale. Di seguito il dettaglio nei vari paesi.

Ascolti Svezia

Il paese ospitante fa segnare 1.081.000 spettatori (56,85% di share) su SVT1, che trasmette tutte e tre le serate. Il dato è in calo rispetto alla passata edizione (dove peraltro Loreen gareggiava nella prima semifinale) quando furono registrati 1.309.000 spettatori (56,4% di share).

Ascolti Croazia

La febbre da Eurovision colpisce la Croazia, una delle principali pretendenti alla vittoria finale con Baby Lasagna. La prima semifinale, che vedeva l’artista di Umago in gara, ha registrato uno storico 60% di share per quasi un milione di telespettatori (979.147). Un dato simile in Croazia non lo si rilevava dalla finale dell’edizione 2006.

Ascolti Spagna e Portogallo

Poco più del 5% di share e 722.000 spagnoli hanno seguito la prima semifinale su La2, con un incremento di quasi 150 mila unità rispetto al 2023 (594.000 spettatori e 4,3% di share). Opposto l’andamento nel vicino Portogallo: il numero di spettatori – nonostante la quarta finale conquistata consecutivamente – su RTP1 scende da 877.900 a 660.700 (lo share passa dal 18 al 13,8%).

Ascolti Regno Unito

Ottimo risultato in Regno Unito, con il traino dell’esibizione del beniamino Olly Alexander, che registra 1.858.700 telespettatori su BBC One dove la prima semifinale è stata commentata da Scott Mills e Rylan Clark. C’è un calo di circa 400 mila spettatori rispetto all’edizione del 2023, ospitata a Liverpool, che è stata la prima in cui le semifinali sono state trasmesse su BBC One. Nel 2022, su BBC Three, la prima semifinale era stata seguita da 545 mila persone.

Ascolti Germania e Austria

Cresce il dato tedesco: dai 590 mila spettatori del 2023 si passa ai 680 mila di martedì sera (3,6% di share) su ARD One. Simile tendenza in Austria dove, in attesa di Kaleen in gara giovedì, il numero di telespettatori su ORF1 passa da 306 mila (16,5% share) a 381 mila (18,5% di share).

Ascolti Paesi Bassi e Finlandia

Il crollo più significativo lo registrano i Paesi Bassi. Dopo i 2.124.000 spettatori dell’edizione 2023 (erano in gara in quella serata i rappresentanti Mia Nicolai & Dion Cooper) si scende fino a 1.462.000 spettatori su NPO1. Vedremo se l’attesa performance di Joost Klein farà invertire il trend.

Male anche la Finlandia, nonostante in questo caso il loro portabandiera Windows95Man fosse in gara. YLE Tv1 perde più di 500mila spettatori passando da 1.264.000 a 717.000 per uno share complessivo del 66%.

Ascolti Slovenia, Grecia e Danimarca

La Slovenia, nuovamente in finale con Raiven, fa registrare 161mila spettatori per uno share del 24%. In Grecia (trasmissione su ERT1) si registra il 22,6% di share. In Danimarca (trasmissione su DR1) 361.019 spettatori per 34,1% di share.

Ascolti Islanda

Crolla il dato islandese, complice il clima non idilliaco che ha accompagnato Hera Björk sul palco di Malmö e le proteste per la partecipazione di Israele. La prima semifinale dell’Eurovision 2024, trasmessa su , ha registrato il 56% di share. Nel 2021, la stessa serata, aveva registrato il 95,6% di share.

Ascolti Belgio

Per quanto riguarda il Belgio bisogna sommare i risultati ottenuti dalle due tv VRF e RTBF che trasmettono rispettivamente al pubblico delle Fiandre e della Vallonia. La prima, su VRF1, ha registrato 634.675 spettatori; la seconda, su Tipik, 136.431 spettatori per un totale di 711.106 telespettatori. Si registra quindi una crescita rispetto ai 639 mila spettatori del 2023.

Ascolti Svizzera

In attesa di Nemo, in gara nella seconda semifinale, la prima serata è stata vista su SRF Zwei da 162.000 spettatori. Netto calo dal 2023, quando furono in 277.000 ma in questo caso in quella prima semifinale gareggiava il rappresentante svizzero Remo Forrer.

‹ Articolo in aggiornamento ›


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...